All posts filed under: Protezione dati personali

Corona virus, emergenza sanitaria e trattamento dei dati personali: le FAQ del Garante italiano

Il 6 maggio 2020, sono state pubblicate, sul sito del Garante per la protezione dei dati personali italiano, molte ed interessanti risposte alle più frequenti domande sul tema emergenza sanitaria e protezione dati personali. Il Garante si concentra su cinque contesti principali: sanitario, enti locali, lavoro pubblico e privato, scuola, sperimentazioni cliniche e ricerca medica. Per ciascuno degli ambiti descritti, il Garante individua alcuni temi principali e, con risposte a domande precise, fornisce molte importanti indicazioni. Vediamone alcune. Contesto sanitario Il Garante chiarisce, ad esempio, che i dentisti, come tutti i professionisti sanitari, possono raccogliere, nell’ambito dell’attività di cura dei propri pazienti, le informazioni che ritengono necessarie, comprese quelle legate alla presenza di sintomi da Covid 19. Inoltre, qualunque soggetto pubblico o privato non può diffondere i dati di persone per le quali sia stato accertato il contagio da Covid 19, questo in quanto le norme che vietano la diffusione dei dati relativi alla salute, non sono derogate dalla normativa d’urgenza.  Contesto enti locali In questa sezione, il Garante fornisce utili risposte, con riferimento al …

Buona privacy a tutti!

Nel mio precedente articolo, dedicato alla protezione dei dati personali, segnalavo il sito del Garante privacy italiano, come uno di quegli strumenti da tenere d’occhio, utile per la sua completezza e semplicità. Ed ecco che per le feste natalizie il Garante pubblica un articolo molto chiaro e interessante, Privacy sotto l’albero, per “tutelare i propri dati personali e la riservatezza durante le feste di Natale”, in cui puoi trovare alcuni consigli ed i link agli articoli più interessanti del Garante. È un articolo dedicato principalmente agli utenti privati, ma molti professionisti ed imprenditori troveranno certamente spunti utili per la loro attività professionale. Puoi leggere l’articolo completo qui, ma se ha i poco tempo – hai comprato tutti i regali? 😉 – ho scritto una sintesi per te. 1. Auguri a prova di privacy Il primo consiglio che il Garante ci “regala” è il sempreverde “occhio al link”, ovvero attenzione a quei messaggi di auguri che arrivano tramite sms, mail e social, che possono nascondere link a virus, servizi a pagamento, ransomware e altre bruttezze. 2. …

5 cose che ho imparato (utili anche a te!) in un anno di GDPR e in un corso di specializzazione

Ad oltre un anno dall’entrata in vigore dell’ormai famosissimo GDPR (General Data Protection Regulation, il Regolamento UE n. 2016/679, sulla protezione dei dati personali) sono moltissime le informazioni che sono circolate sulla materia ed il rischio di fare confusione è alto. Per festeggiare il primo compleanno del GDPR – a maggio di quest’anno – mi sono regalata un corso di specializzazione, organizzato all’Università di Torino, dal Prof. Pizzetti e dal Prof. Foà, proprio per approfondire la materia della tutela dei dati personali, che mi appassiona parecchio. Voglio allora condividere alcuni punti secondo me importanti, che ho fissato in oltre un anno di lavoro sul GDPR ed approfondito con il corso di specializzazione all’Università. Protezione dei dati e… libera circolazione dei dati! Alzi la mano chi si è mai soffermato a leggere con attenzione il “titolo” del Regolamento europeo 2016/679, si, insomma, il titolo del GDPR che abbiamo sempre frettolosamente indicato come “Regolamento sulla privacy”. Il Regolamento europeo, recita il titolo, è “relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché …