Contratti, Mediazione e negoziazione, Protezione dati personali, Turismo
Leave a comment

Eppure… la tenacia. Buone feste!

Sto ricevendo le consuete mail natalizie, piene di auguri e belle parole unite, quest’anno, dalla riflessione su quanto questo 2020 sia stato terribile, cupo, carico di preoccupazioni che ancora non ci lasciano, anche e moltissimo in ambito lavorativo.

Eppure.

Eppure se guardo indietro, alle cose accadute in questo 2020, vedo che in mezzo alle difficoltà, sono accadute cose meravigliose.

Ho incontrato persone e progetti straordinari, cuori e intelligenze che nonostante tutto hanno tirato fuori tutte le energie di cui erano capaci per creare, guardare oltre, inventare il futuro.

Ho conosciuto due ragazze che hanno aperto la loro attività on line (e poi un negozio vero!) in pieno lockdown e con occhi tanto pieni di entusiasmo, da coinvolgere i più scettici.

Ho stretto alleanze nel lavoro con donne generose e appassionate, che mi hanno insegnato la gioia della condivisione. Le donne, insieme, possono fare meraviglie.

Ho studiato tanto. Tantissimo. Una bellissima fatica.

Ho imparato dai bambini la resilienza, la resistenza, la pazienza di aspettare.

Sì, è stato un anno terribile, ma se guardo indietro vedo la tenacia dei fiori che crescono tra le crepe dell’asfalto e la vedo in tutti quelli che hanno avuto pazienza, che hanno continuato a costruire, seminare, progettare, ad inseguire un’idea pazza.

Grazie.

Ci meritiamo un buon Natale. E lo sarà.

Ci vediamo nel 2021!

Photo by freestocks on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.