Contratti per professionisti e aziende

Se vendi beni o servizi, oppure offri consulenza ti serve un contratto per mettere in chiaro, con il tuo cliente, aspetti fondamentali del tuo lavoro, ad esempio cosa vendi o quanto costa il tuo servizio o entro quanto tempo eseguirai un certo lavoro.
Scrivo i contratti che servono alla tua professione o alla tua azienda per lavorare bene con i tuoi clienti, fornitori e collaboratori.
Se hai un sito di e-commerce e vendi on line, scrivo per te le condizioni di contratto per essere in regola con la legge e trasparente verso i tuoi clienti.
Un contratto è uno strumento fondamentale per il tuo lavoro come un buon PC o un ufficio organizzato e ti permette di lavorare tranquillo!

Ti do almeno 5 buone ragioni (e ce ne sarebbero molte di più!) perché tu debba imparare ad usare questo efficace strumento.

Il contratto è la “trama” della storia fra te ed il tuo cliente

In ogni contratto ci sono alcuni elementi fondamentali, che non possono mancare: i dati delle parti, ad esempio, l’oggetto dell’accordo, il prezzo da pagare ed i tempi di consegna e pagamento.
Tutti questi elementi, collegati insieme, non sono altro che il riassunto della “storia” che costruisci con il tuo cliente, quando crei per lui un prodotto o un servizio e lui decide di acquistarlo.
Puoi avere tutta questa trama ben sintetizzata e precisata in un unico documento, anziché sparpagliata a pezzetti in mille email e messaggi WhatsApp. Comodo, no?

Il contratto è uno strumento estremamente flessibile

I contratti non sono tutti uguali.
È sempre possibile modificare ed adattare ogni contratto ad esigenze e situazioni specifiche, ampliare, specificare, ridurre, in base al tipo di servizio o prodotto che stai vendendo.
Anche la forma può essere estremamente flessibile e insieme possiamo dare al contratto una forma più sintetica, prolissa o addirittura per “immagini” (hai mai sentito parlare di legal design? Mi occupo anche di questo!)

Il contratto è garanzia di tranquillità, anche quando il mare si fa tempestoso

Qualcosa può andare storto… shit happens.
Ed è proprio in quel momento che benedirai il giorno in cui hai avuto la felice idea di tutelare te ed il tuo cliente, con un contratto chiaro e lineare in cui, ad esempio, hai previsto il modo per interrompere un rapporto in cui è venuta a mancare la fiducia, oppure hai ricevuto un reclamo perché non sei riuscito a rispettare i tempi di consegna del tuo lavoro.
Sarà molto più facile, in questi casi, risolvere i problemi senza dubbi e discussioni, perché avrai già previsto in anticipo la soluzione al problema!

Il contratto è segno di chiarezza, trasparenza ed attenzione verso il tuo cliente

Non so se capita anche a te, ma quando devo acquistare un servizio e mi viene presentato un contratto prima di concludere la transazione, io mi sento più tranquilla.
Come consumatrice, vedo che il venditore con cui sto parlando ha voluto mettere le cose in chiaro e so che non riceverò “fregature”, perché il mio interlocutore è stato così trasparente e corretto, da voler scrivere con chiarezza ogni clausola.
Mi sento tranquilla ed aumenta la mia fiducia. Un bel messaggio verso i propri clienti, no?

Il contratto è uno strumento di lavoro

Esattamente come lo smartphone o il pc, quindi, il contratto è uno strumento che ti permette di lavorare tranquillo, perché contiene “le regole del gioco” dentro cui muoverti per lavorare e, non solo, contiene anche le possibili soluzioni ai piccoli intoppi che possono capitare nel corso della tua attività con clienti e fornitori.

Se vuoi affidarmi la scrittura del tuo contratto o chiedermi informazioni o un preventivo scrivimi.

Il mio ufficio è a Torino, vicino al Tribunale, ma attraverso Zoom e Skype, posso seguire da remoto i miei clienti in tutta Italia.
Vuoi capire se posso aiutarti? Prendi un appuntamento chiamando il numero 011.192.360.07 o scrivendo a avv.scaletta@gmail.com
Se non sono impegnata in udienza, ti rispondo entro 48 ore.